FISIATRA

Il Fisiatra è il Medico specialista in Medicina Fisica e Riabilitazione, detta anche Fisiatria.

E’ suo il compito di effettuare la visita medico-specialistica fisiatrica, valutare la limitazione funzionale, e porre diagnosi riabilitativa.

Si occupa della diagnosi e cura delle patologie articolari, muscolari, tendinee, sia acute che croniche, cioè delle patologie dell’apparato locomotore in genere, ma non solo.

Il fisiatra segue sotto tutti gli aspetti la gestione della disabilità, elaborando un idoneo e personalizzato progetto riabilitativo.

Il fisiatra dopo la visita medica cioè dopo la valutazione clinica, prescrive le indagini strumentali di approfondimento necessarie, come ad esempio radiografie, ecografie, RMN ecc. e pone la diagnosi riabilitativa.

Quindi prescrive il piano di trattamento integrato cioè la cura più adatta al paziente e specifica per la patologia riscontrata.

Il piano di trattamento, a seconda della patologia e delle strutture e funzioni coinvolte può prevedere:

terapia farmacologica, con farmaci, anti-infiammatori, miorilassanti, neurotrofici,  condroprotettori ecc;

terapia con apparecchiature come ad esempio: laser, magnetoterapia, tecar terapia, che hanno azione aninfiammatoria e antidolorifica, miorilassante, antiedemigena ecc;  

esercizio terapeutico, con tecniche di terapia manuale, come ad esempio quelle di mobilizzazione articolare eseguite manualmente; esercizi di rinforzo, esercizi di recupero propriocettivo, recupero del controllo neuromotorio, tecniche posturali, esercizi per il ritorno all’attività sportiva e lavorativa; 

la prescrizione di ortesi e ausili come ad esempio tutori, ginocchiere ecc

ed anche tecniche di egonomia ed igiene posturale cioè quelle tecniche finalizzate a correggere abitudini sbagliate, che spesso sono causa di ricadute.

 

Ovviamente come per la terapia farmacologica, in base alla patologia diagnosticata ed ai tessuti coinvolti, per ogni terapia, vengono precisate le indicazioni, le dosi, la durata ed eventuali controindicazioni, con l’obiettivo di recuperare al più presto possibile una funzionalità completa.

 

Tali trattamenti integrati prescritti dal medico specialista, essendo adattati alle condizioni specifiche del singolo paziente come un “abito  sartoriale cucito su misura”,

sono efficaci per:

  • ridurre l’infiammazione
  • ridurre il dolore 
  • recuperare il movimento
  • ma soprattutto per ridurre il rischio di episodi di ricaduta
  • prevenire la progressione dei sintomi
  • consentire un rapido ritorno alle normali attività quotidiane, lavorative o sportive.

 

La garanzia del risultato dipenderà

  • sia dalle capacità del medico di porre la giusta diagnosi e prescrivere il piano di trattamento integrato più opportuno per il paziente.
  • dalla professionalità dei terapisti di eseguire al meglio la parte del trattamento integrato di loro competenza, adattando le terapie strumentali e manuali alle specifiche fasi di malattia,
  • ma anche dalla risposta individuale del soggetto.

Per questo il vantaggio del lavoro in team dello staff riabilitativo è proprio quello di avere l’interazione continua tra lo specialista prescrittore, il paziente ed i terapisti, e ciò permette di monitorare l’evoluzione del quadro clinico specifico del paziente, adattare progressivamente il trattamento alle specifiche fasi di malattia del paziente, così da utilizzare la terapia più corretta per il tessuto coinvolto, per la specifica fase di malattia, così da recuperare al meglio e nel minor tempo possibile lo stato di forma fisica desiderato.

 

Inoltre la fisiatria è una disciplina complementare a molte altre branche della medicina come l’ortopedia, la pediatria, la neurologia, la reumatologia, la pneumologia ed altre ancora cui dà un contributo nell’approccio terapeutico con tecniche riabilitative specifiche.

 

Prenota la tua visita, chiama il 3337674656

Italiano